Una Favola A Manhattan

Una Favola A Manhattan di Alberto Ferreras

Data di uscita italiana: 3 luglio 2012

Trama: Bella María Zavala – detta B, perché Bella su di lei sembra un paradosso – vive e lavora a New York. B ha una peculiarità: è ed è sempre stata grassa. Che sia per colpa della baby-sitter che la rimpinzava di zuccheri da piccola, o del metabolismo troppo pigro nonostante diete e palestra, B è armata di curve generose, che la mettono quotidianamente a disagio. Specie a Manhattan, dove la magrezza sembra un obbligo morale.
Boicottata da Bonnie – la sua capa tanto inetta quanto stronza – che le nega la promozione a causa di quei chili in più che la renderebbero impresentabile ai clienti, e senza un fidanzato, B decide di reinventarsi. Decisivo l’incontro con Natasha Sokolov che la introdurrà nel circolo per uomini feticisti della ciccia di cui lei è maîtresse. B, grazie a questa esperienza, riuscirà a conquistare sex appeal e autostima proprio in virtù del suo difetto.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*